Notte dei lunghi coltelli


Avevo abbozzato un post noioso su Alba Dorata.

Stringendo all’osso: Alba Dorata uccide Pavlos Fyssas, diventa ingestibile, i capi stanno in carcere, la reazione popolare antifascista è forte. Bisogna rimediare, bisogna inventarsi la campagna sulla “bambina nordica rapita dai rom”. E, concludevo nell’articolo noioso, bisognerà provvedere quantoprima a liquidare il vecchio arnese inservibile. Come quando le SS liquidarono le SA.

Digital

Poi, agguato davanti a una sezione di Alba Dorata, due persone in moto con armi automatiche uccidono due militanti nazisti.

Appunto, notte dei lunghi coltelli.

Annunci

2 thoughts on “Notte dei lunghi coltelli

    • Onestamente, è poco più che una suggestione. Che la polizia affermi con sicurezza che si tratta di matrice politica (tradotto, di antifascisti), un po’ lo conferma.

      Quello che vedo per certo è che queste non sono modalità di nessuno tra gli ambienti degli antifascisti greci, che non mi risulta facciano uso di armi da fuoco. Tantomeno con modalità del genere, da esecuzione mafiosa.

      Aldilà della suggestione delle SA, mi sembra che Alba Dorata sia diventata inservibile per chi proponeva una qualche forma di collaborazione con le “destre ufficiali” se fosse servito a stoppare un governo di sinistra. Mi sembra che, ora, l’unico compito politico sia garantire la teoria degli opposti estremismi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...