Noi antirenzisti.


“Il PD.
Fermiamo finalmente un punto.
L’opposizione interna non ha mai pensato neanche alla lontana alla scissione.
Era solo un grazioso vezzo del grazioso Civati.
E un modesto bluff mostrato a tratti nel volto scuro di Fassina.

Adesso, immagino, tutti insieme proveranno ad ottenere qualche sconto sulla svolta post democratica incarnata dal combinato disposto della riforma elettorale e costituzionale. E forse (anche se ci credo poco) un qualche aggiustamento di facciata in tema di mercato del lavoro.
In attesa di scomparire nel nulla di qui alle prossime elezioni.

Deciderà Renzi quando farle.
Al momento non ha deciso.
Anche se, Mattarella qualche problema potrà darglielo.

Nel frattempo si esauriranno lentamente d’inedia tutti gli ex ds post-comunisti .
Giustamente.
Dato che hanno volenterosamente insaponato la corda che doveva sospenderli per il collo con la nascita del PD.”

mauro zani

Non è il momento di analisi sofisticate.
Che peraltro non sono alla mia portata.
Anzi ho sempre temuto le analisi.
A partire da quelle del sangue .
Soprattutto il mio.
Mi piace scrivere a caldo, come avrete compreso da tempo.

L’elezione di Mattarella era del tutto scontata.
Solo taluni “analisti” di mestiere avevano disegnato retroscena alternativi, fantasiosi , assolutamente improbabili, tanto per giustificare il loro salario.

A loro dico che solo un cretino integrale poteva pensare che Renzi avesse vocazioni suicide.
Poiché tale sarebbe stato il risultato di un fallimento su un nome come quello di Mattarella.
Bastava questa semplice, banalissima considerazione politica per capire e dire apertamente che il Presidente lo avevamo già , fin dalla prima chiama.
E per la verità anche da prima.
Almeno da quando il fiorentino ha annunciato il voto del PD alla quarta votazione.

Adesso si apre un’altra fase nel PD e nel governo.

View original post 959 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...