Che cos’è la Geopolitica.


Nel tipico stile delle bussole Carocci, un volumetto agile di introduzione all’argomento geopolitica.

cop

Emidio Diodato – Che cos’è la geopolitica – Carocci – 127 pagine – 12 euro

Il volumetto si compone di tre capitoli, un’introduzione storica e teorica alla geopolitica, un capitolo sulle tradizioni geopolitiche statunitensi e un capitolo sulle sfide che dovrà affrontare l’Europa.

L’introduzione storica e teorica mi pare molto utile, aldilà del fatto che poi si condivida l’analisi degli altri due capitoli. Diodato liquida agilmente la questione della filiazione tra geopolitica e nazismo per concentrarsi sulle scuole moderne di geopolitica, traccia un profilo che esclude le versione deterministiche (quelle cose tipo “la Cina non è un’isola quindi non sarà mai una potenza mondiale”) e si impegna a costruire una geopolitica più complessa. Per Diodato, la cultura e l’azione geopolitica di un determinato paese/blocco di paesi non è data solo dalla lettura deterministica della cartina geografica, è data anche dalla percezione che l’opinione pubblica ha del proprio paese (il destino manifesto tanto caro agli statunitensi, per esempio), dagli orientamenti che prevalgono nei think tank e nelle università e, infine, dalle contingenze che si trovano a dover affrontare i governanti di turno.

In una fase in cui le spiegazioni geopolitiche un tanto al chilo vanno di gran moda, spesso portando a posizioni imbarazzanti, mi sembra una buona lettura per riportare un po’ di rigore nell’argomento.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...