Il GUE/NGL contro Juncker sull’evasione fiscale.


Traduzione al volo del comunicato del GUE/NGL sul caso Juncker. 

 

Alla luce delle nuove prove che confermano ulteriormente la conscia complicità del Lussemburgo con l’elusione fiscale su scala industriale, la presidente del GUE/NGL Gabi Zimmer si è espressa sull’urgenza di un’azione reale dell’Unione Europea sull’evasione fiscale delle grandi industrie.

“Queste ultime rivelazioni del Consorzio Internazionale dei Giornalisti Investigativi (ICIJ) non sono certamente sorprendenti, ma forniscono nuove e preziose prove che il Lussemburgo è coscientemente complice nell’avasione fiscale su grande scala”, ha detto l’europarlamentare tedesca.

Le ricerche mostrano come 340 grandi compagnie abbiano costituito strutture aziendali studiate ad hoc con le autorità lussemburghesi per ottenere i tagli alle tasse. E tutto questo succedeva sotto l’occhio vigile del nuovo Presidente della Commissione Jean-Claude Juncker, ai tempi Ministro delle Finanze del Lussemburgo.

“Juncher ha delle domande serie a cui rispondere,” ha aggiunto Zimmer. “Per quanto possono continuare queste relazioni intime tra governi eletti e grandi industrie? Il meeting dei Ministri delle Finanzae dell’Unione a Brussels deve affrontare queste ultime rivelazione e mettere mano all’elusione fiscale delle industrie una volta per tutte.”

Ovviamente non vale neanche la pena di sprecare parole sulla maniera penosa in cui i media italiani stanno trattando la vicenda.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...