In un mare di tensioni


Giappo-revanscismo e risposta sudcoreana.
(Certo che appellarsi al divieto di slogan politici negli stadi, al di la di tutto, è di una pezzentaggine infinita)

Paralleli convergenti

a_jap_militaryParlo spesso di quello che capita oltre il 38° perché l’idea di fondo è che il nemico stia da quella parte, verso nord. Ma che succede qualche chilometro più a sud?
Non certo cose belle, in questo momento.
Le tensioni internazionali stanno crescendo nell’area, ma sembra che nessuno ci faccia caso o dia loro l’importanza che si meritano.
Dopo la recente vittoria di Shinzo Abe alle elezioni Giapponesi la situazione nel Mar Cinese Orientale sembra essersi complicata. Il pellegrinaggio di appartenenti al partito liberal democratico al santuario di Yasukuni (luogo di sepoltura di eroi giapponesi morti in guerra, un migliaio dei quali condannati per crimini di guerra dal tribunale di Tokyo), la recente visita di Abe a Ishigaki non lontano dall’arcipelago conteso delle Senkaku/Daoyu, la proposta di una revisione dell’art. 9 della Costituzione giapponese, che prevede un cambiamento epocale negli atteggiamenti difensivi del Paese del Sol Levante, sono stati elementi…

View original post 471 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...