Contro le persone obiettive


Gegen die Objektiven (Contro le persone obiettive) di Bertolt Brecht (1933)

 

Quando coloro che hanno combattuto l’ingiustizia

 Mostrano i loro volti tumefatti

 L’impazienza di coloro che si trovavano al sicuro

 Diventa grande.

 

Perché vi lamentate, chiedono,

 Voi avete combattuto l’ingiustizia! Adesso

 Essa vi ha sconfitto: Statevene quindi zitti!

 

Chi lotta, dicono deve saper perdere

 Chi cerca lo scontro corre pericolo

 Chi fa ricorso alla violenza

 Non può accusare la violenza.

 

Ahimè, amici che siete al sicuro

 Perché vi esprimete in modo così avverso? Siamo noi

 I vostri nemici, noi che siamo nemici dell’ingiustizia?

 Se chi combatte l’ingiustizia viene battuto

 Non significa che l’ingiustizia è legittima!!

 

Le nostre sconfitte infatti

 Non dimostrano nulla se non che 

 Sono troppo pochi

 Quelli che combattono la meschinità

 E da chi sta a guardare ci aspettiamo

 Che perlomeno provi vergogna!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...